tours valchiavenna

CICLABILE VALCHIAVENNA

Il percorso parte da Colico e coincide con quello del Sentiero Valtellina fin al ponte sull’Adda.
Da qui, per qualche chilometro, si sviluppa all’interno dell’abitato di Dubino su strade promiscue. È in progetto la costruzione di un nuovo itinerario che dovrebbe attraversare il Pian di Spagna.
Tra Verceia e Novate Mezzola ci sono i tratti più significativi, dal punto di vista paesaggistico, che costeggiano il Lago di Novate. Il tracciato è sempre pianeggiante fino all’entrata di Chiavenna.
Qui cambia e inizia la salita che porta al confine con la Svizzera. La pendenza è sempre abbordabile anche con un’assistenza bassa del motore. In questo tratto si possono visitare luoghi interessanti sia dal punto di vista storico che naturalistico: il centro storico di Chiavenna, la zona dei crotti, Piuro con il Palazzo Vertemate, i ritrovamenti degli scavi archeologici e le Cascate dell’Acquafraggia, per finire il lago artificiale di Villa di Chiavenna.

 

  • Luogo partenza: Mantello 223 m
  • Luogo arrivo/quota massima:
  • Castasegna Dogana 670 m
  • Dislivello totale salite: 500 m
  • Dislivello totale discese: 100 m
  • Lunghezza totale salite: 14 km
  • Lunghezza totale discese: 1,5 km
  • Lunghezza totale piano: 22 km
  • Chilometri totali: 37,5 km
  • Pendenza media salita: 4 %
  • Pendenza massima salita: 12 %
  • Tempo di percorrenza: 3-5 ore
  • Difficoltà: facile